Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Collaborazione culturale ed economica al centro dell’incontro dell’Amb. Zappia con la Sindaca di Washington DC, Muriel Bowser

S.E. l’Ambasciatrice Mariangela Zappia, l’On. Sindaca Muriel Bowser e l’On. Segretaria Kimberly A. Bassett

L’Ambasciatrice d’Italia negli Stati Uniti, Mariangela Zappia, ha avuto ieri un incontro con la Sindaca Muriel Bowser, in carica dal 2015, mirato al rafforzamento della collaborazione con la capitale americana in tutti i settori.

L’Ambasciatrice e la Sindaca hanno fatto stato dell’eccellente livello della collaborazione culturale – la città ha ospitato solo nel 2023 mostre italiane di primario rilievo quali quella di Canova alla National Gallery of Art, quella delle tavole di Leonardo alla Martin Luther King Library e quella di De Nittis alla Phillips Collection, recensita dal Washington Post tra le 10 più importanti dell’anno.

L’Ambasciatrice ha valorizzato il progetto “Villa Firenze Contemporanea”, l’esposizione di opere di arte contemporanea e design italiani presso la residenza degli Ambasciatori d’Italia, visitata dalla Secretary di DC Kimberly A. Bassett, e le collaborazioni previste per il 2024 anche in campo musicale, nel quadro del DC Jazz Festival. L’Ambasciatrice e la Sindaca hanno convenuto sull’opportunità di rafforzare ulteriormente l’insegnamento della lingua italiana, inserita già nei programmi curriculari di sei scuole pubbliche della città, e di valutare iniziative congiunte per la promozione dello sport.

Al centro del colloquio, avvenuto in contemporanea con una missione della camera di commercio di Washington a Roma e Milano, anche la collaborazione economica, favorita dai collegamenti aerei diretti di ITA Airways e United, in via di rafforzamento e funzionali anche all’incremento dei flussi turistici verso il nostro Paese. In campo economico spiccano gli investimenti nell’area di Hitachi Rail (ex Ansaldo Breda) per la fornitura dei nuovi vagoni della metropolitana di Washington. L’Ambasciatrice e la Sindaca hanno discusso di ulteriori collaborazioni in vari settori, tra cui l’agroalimentare, e del rafforzamento del legame tra le due capitali.