Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Missione Italiana all’OSA

L’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) è un’organizzazione multilaterale regionale con sede a Washington, creata il 30 aprile 1948 con la firma della Carta di Bogotà in occasione della IX Conferenza Panamericana. Fondata con l’obiettivo di rafforzare la pace e la sicurezza tra le nazioni dell’emisfero occidentale, l’OSA rappresenta il più antico foro multilaterale regionale al mondo e raccoglie gli Stati indipendenti americani che hanno ratificato la Carta dell’Organizzazione. Le attività dell’Organizzazione sono suddivise in quattro pilastri: democrazia, diritti umani, sicurezza, sviluppo.

L’Italia acquisì lo status di Osservatore Permanente il 17 maggio 1972 e, alla luce dei profondi vincoli politici, economici, culturali e sociali con il Continente americano, è tra i pochi Paesi ad avere un Ambasciatore accreditato presso l’Organizzazione in qualità di Osservatore Permanente. L’attuale Osservatore Permanente è l’Amb. Simone Turchetta.

Nell’ambito dell’Organizzazione, l’Italia contribuisce a programmi e progetti a supporto dei Paesi della regione in settori quali: l’osservazione elettorale; la difesa dei diritti umani e l’accesso alla giustizia; la cooperazione e la formazione delle forze polizia; il contrasto alla corruzione; la lotta alla criminalità organizzata e al traffico di droga; lo sminamento umanitario e il reinserimento socio-economico dei feriti; la parità di genere e l'”empowerment” femminile; il sostegno ai processi di pace; la lotta la cambiamento climatico e la resilienza ai disastri naturali.

Email: osa.washington@esteri.it
Telefono: +1 202 612 4474
Social Media: Twitter | Facebook