Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

La città eterna al centro delle celebrazioni della Festa della Repubblica a Washington

Sponsor e partner delle celebrazioni della Festa della Repubblica del 2023 all'Ambasciata d'Italia a Washington

Sarà dedicato a Roma l’evento celebrativo del settantasettesimo anniversario della nascita della repubblica italiana in programma questa sera all’Ambasciata di Washington. All’evento ospitato dall’Ambasciatrice d’Italia negli Stati Uniti, Mariangela Zappia, sono previsti gli interventi del Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Sen. Adolfo Urso, e della Secretary of Commerce USA, Gina Raimondo. Parteciperanno al ricevimento l’On. Christian Di Sanzo, oltre alla Presidente del Comites di Washington Maby Palmisano e a tutti i membri del Comites stesso.

“La scelta di Roma, da sempre tra le città più conosciute e amate dai nostri amici americani, è legata a tre elementi che la rendono ancora più speciale quest’anno – ha evidenziato l’Ambasciatrice Zappia: la candidatura all’Expo Universale 2030, la celebre Ryder Cup di golf che la nostra capitale ospiterà tra fine settembre e inizio ottobre e un nuovo collegamento aereo diretto da e per Washington di ITA Airways, operativo dal 2 giugno”.

Roma verrà valorizzata con istallazioni aperte al pubblico in Ambasciata – a partire da un Colosseo in miniatura –  la proiezione di video promozionali e stand della candidatura all’Expo, della Ryder Cup, di ITA Airways e della campagna “Open to meraviglia” del Ministero del Turismo. Prodotti della tradizione culinaria della città e vini romani saranno anche alla base del menù del ricevimento.

Ad intrattenere gli ospiti dell’Ambasciata un ricco programma culturale, a partire da una performance musicale della Soprano Katerina Burton, accompagnata da Joy Schrier, pianista della Washington National Opera. Seguirà una esibizione di danza dedicata a Roma a cura del coreografo Mimmo Miccolis, con quattro ballerini del Washington Ballet e musiche originali del compositore romano Francesco Lanzillotta. Gli ospiti potranno visitare una mostra fotografica che celebra il primato dell’Italia come Paese che ospita il maggior numero al mondo di siti inseriti nella lista del patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. La mostra, promossa dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale insieme al Ministero della Cultura, comprende 17 foto dei più recenti siti italiani inseriti nella lista dell’UNESCO.

Saranno presenti inoltre uno stand Amazon, mirato a promuovere i prodotti made in Italy di eccellenza offerti sulla piattaforma digitale negli Stati Uniti, nell’ambito del progetto “Giornate del Made in Italy Digitale” in programma dal 29 maggio al 2 giugno. Come lo scorso anno, verranno esposte 3 supercar Lamborghini, che formeranno un tricolore, una Vespa Piaggio elettrica e altri prodotti di eccellenza del design italiano.