Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Focus su scienze della vita e tecnologie della salute per il secondo evento della serie su Intelligenza Artificiale (AI) dell'Ambasciata d'Italia negli Usa

Data:

24/03/2021


Focus su scienze della vita e tecnologie della salute per il secondo evento della serie su Intelligenza Artificiale (AI) dell'Ambasciata d'Italia negli Usa

L'impatto dell'Intelligenza Artificiale sulle scienze della vita e le tecnologie della salute è il focus del secondo evento della serie sull'Intelligenza Artificiale (AI). Il webinar di oggi, organizzato dall'Ambasciata d'Italia a Washington in collaborazione con il Consolato Generale a Boston e in partnership con la National Science Foundation (NSF), ha visto la partecipazione di esperti del settore, inclusi scienziati e ricercatori di NSF, Harvard University, Tufts University, Orionis Biosciences, Massachusetts Institute of Technology (MIT) e Humanitas University.

"Stiamo attraversando una rapida transizione tecnologica, alimentata dal processo di trasformazione digitale", ha dichiarato in apertura l'Ambasciatore d'Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio. "E' uno scenario in continua evoluzione che ha determinato un veloce sviluppo del settore. Non a caso parliamo di Rinascimento dell'IA", ha osservato Varricchio, il quale ha ricordato come la collaborazione tra Italia e Stati Uniti, due Paesi all'avanguardia della frontiera tecnologica, sia in costante crescita. Tale partnership strategica assume un rilievo ancora piu’ marcato a causa dell'emergenza sanitaria, una sfida che vede l'Italia in prima fila anche nella veste di Presidente di turno del G20. Italia e Usa hanno gia' approvato la propria strategia nazionale sulla IA. La NSF, uno dei maggiori attori nel settore e storico partner del nostro Paese, ha recentemente lanciato l'iniziativa denominata National Artificial Intelligence Research Institutes, creando un gruppo di centri nazionali per accelerare la ricerca in questo campo.

Il webinar di oggi segue quello dello scorso 10 febbraio dedicato al ruolo della IA nella mobilita' urbana del futuro. L'evento, moderato dal Prof. Fiorenzo Omenetto, Dean of Research, School of Engineering della Tufts University, e' stato introdotto dall'Ambasciatore Varricchio e da Henry Kautz, Director, Information & Intelligent Systems di NSF. La discussione ha visto la partecipazione di: Wendy Nilsen, Acting Deputy Division Director, Information & Intelligent Systems, NSF; Riccardo Sabatini, Chief Data Scientist, Orionis Biosciences; Paolo Bonato, Professor, Harvard Medical School, Spaulding Rehabilitation Hospital; Tomaso Poggio, Director, NSF Science & Technology Center for Brains, Minds & Machines, MIT; and Arturo Chiti, Director, Department of Biomedical Sciences, Humanitas University.

Federica Sereni, Console Generale d'Italia a Boston, ha chiuso i lavori.


2519