Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L'Ambasciatore Armando Varricchio a colloquio con Kimberly Reed, Presidente della Ex-Im Bank, su proposte USA a sostegno delle imprese italiane.

Data:

09/06/2020


L'Ambasciatore Armando Varricchio a colloquio con Kimberly Reed, Presidente della Ex-Im Bank, su proposte USA a sostegno delle imprese italiane.

Washington, 9 giugno 2020. L'Ambasciatore d'Italia Armando Varricchio ha discusso con Kimberly Reed, Presidente della EX-IM Bank, agenzia federale americana che fornisce credito all'esportazione, proposte di collaborazione operative a sostegno del tessuto produttivo italiano. Si tratta di un seguito diretto delle azioni previste dal Memorandum del Presidente Trump per l'assistenza all'Italia del 10 aprile scorso, che riguarda specificamente il sostegno ai settori economici più colpiti dalla pandemia.

La Presidente Reed ha sottolineato la disponibilità ad attivare una collaborazione operativa con SACE attraverso linee di credito ad hoc, in particolare alle piccole e medie imprese italiane attive nella fornitura di beni e servizi verso gli USA e a valutare intese con i gruppi bancari del nostro Paese. Ex-Im ha lanciato la proposta di una facility mediante la quale assicurare garanzie sui prestiti emessi dalle banche italiane a beneficio delle nostre imprese che, in ragione del loro core business, importino prodotti e servizi americani.

L'Ambasciatore Varricchio ha ricordato la graduale riapertura in sicurezza di tutte le attivita' produttive in Italia e l'approvazione del "Patto per l'Export" per sostenere e rafforzare la proiezione commerciale sui principali mercati esteri, a partire da quello americano, sottolineando i risultati straordinari raggiunti nel 2019 con un interscambio bilaterale che ha superato i 100 miliardi di dollari. L'Ambasciatore ha altresì sottolineato l'opportunità di un rafforzamento della collaborazione bilaterale in settori strategici.

"La conversazione con la Presidente della Ex-Im Bank e la disponibilità dell'Agenzia americana ad attivare una collaborazione operativa con il nostro Paese per sostenere la ripresa in Italia e' dimostrazione tangibile della solidità dei rapporti tra Italia e USA che si declinano in ogni campo, a partire da quello economico - ha sottolineato l'Ambasciatore Varricchio. Il sostegno americano si accompagna ad un'intensa azione del Sistema Italia negli USA che - come confermato dal successo del webinar del 13 maggio organizzato dalla Farnesina e dall'ICE con oltre 600 imprese interessate al mercato USA e ribadito con la riunione del Sistema Italia convocata dall'Ambasciata il 2 giugno - e’ pronto ad accompagnare e sostenere le nostre imprese attraverso azioni di promozione integrata adattate in maniera estremamente flessibile alle mutate esigenze"


Luogo:

Washington, DC

2422