Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Intervento dell’Ambasciatore Armando Varricchio alla conferenza “New Strategic Vision and Power competition in the Middle East”.

Data:

09/10/2019


Intervento dell’Ambasciatore Armando Varricchio alla conferenza “New Strategic Vision and Power competition in the Middle East”.

Washington, 9 ottobre 2019. L’Ambasciatore d’Italia Armando Varricchio è intervenuto ieri all'apertura dei lavori della conferenza “New Strategic Vision and Power competition in the Middle East” organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con ISPI e Atlantic Council, e ospitata presso la sede del prestigioso centro di ricerca di Washington.

Nel suo intervento l’Ambasciatore Varricchio ha affrontato le sfide ed opportunità della regione del Mediterraneo e Medio Oriente, cruciale per la sicurezza e la stabilità dell’Italia, dell’Europa e degli USA, e ha sottolineato la necessità di una nuova visione strategica per superare le molteplici crisi in atto e costruire un futuro di prosperità e sviluppo per i Paesi dell’area. L’Ambasciatore ha altresì ricordato la recente missione in Italia del Segretario di Stato Pompeo e la sintonia di vedute registrata con le autorità italiane sulla centralità strategica delle dinamiche nel Mediterraneo e Medio Oriente.

All’evento, preludio washingtoniano alla quinta edizione dei MedDialogues che si terranno a Roma dal 5 al 7 dicembre, sono intervenuti tra gli altri l’Assistant Secretary of State per il Vicino Oriente David Schenker, e il Generale Joseph Votel, Senior Fellow al Middle East Institute, fino a pochi mesi fa Comandante del U.S. Central Command (CENTCOM).

Finiti i lavori della conferenza, l’Ambasciatore ha ospitato una cena in residenza cui è intervenuto come keynote speaker Brian Hook, Rappresentante Speciale per l’Iran.


2298