Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il Ministro Di Maio apre i lavori della Riunione del Consiglio per le Relazioni Italia USA.

Data:

18/10/2019


Il Ministro Di Maio apre i lavori della Riunione del Consiglio per le Relazioni Italia USA.

Washington 17 ottobre 2019. L’Ambasciata d’Italia ha ospitato l’annuale meeting del Consiglio per le Relazioni tra Italia e Stati Uniti, organizzato, con la collaborazione di The European House-Ambrosetti, in occasione della visita Ufficiale del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, negli Stati Uniti.

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e dal Assistant Secretary per gli Affari Europei e dell’Eurasia al Dipartimento di Stato Philip Reeker sono intervenuti nella prima sessione, sottolineando la fondamentale importanza del legame transatlantico, ed in particolare dell’amicizia tra Italia e Stati Uniti, fondata su valori e principi condivisi. Un rapporto che rappresenta l’architrave imprescindibile dello sviluppo e del progresso dei nostri Paesi e della nostra sicurezza comune.

Nel corso della prima sessione ha preso la parola anche il Direttore del National Economic Council, Larry Kudlow, che ha tracciato un quadro dell’economia americana e auspicato un’intensificazione dei rapporti economici e commerciali tra Italia e Stati Uniti, volano di crescita e prosperità.

I lavori del Consiglio si sono poi dipanati in diversi panel con personalità di spicco che hanno toccato temi di importanza fondamentale per i rapporti transatlantici a livello politico ed economico, quali ad esempio l’innovazione tecnologica e il ruolo dei media.

La riunione del Consiglio, moderata da Gianni Riotta, è stata aperta dall’Ambasciatore d’Italia Armando Varricchio e dall’Ambasciatore USA a Roma, Lewis Eisenberg, cui ha fatto seguito un intervento introduttivo di Domenico Siniscalco, Presidente del Consiglio Italia-USA.


2312