Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Celebrazioni per il cinquecentesimo anniversario del Tintoretto. Evento dedicato alla Associazione Save Venice a Vila Firenze

Data:

10/05/2019


Celebrazioni per il cinquecentesimo anniversario del Tintoretto. Evento dedicato alla Associazione Save Venice a Vila Firenze

L’Ambasciatore d’Italia, Armando Varricchio, ha ospitato a Villa Firenze una serata in onore dell’Associazione Save Venice che dal 1971 si dedica alla tutela del patrimonio storico e culturale della città di Venezia. L’evento apre “Tintoretto on the Potomac: Save Venice in Washington”, una serie di visite, incontri e conferenze, organizzate dall’Associazione nella capitale statunitense.

La serata si inserisce nel solco delle celebrazioni a Venezia e Washington (alla National Gallery of Art è in corso la mostra “Tintoretto: Artist of Renaissance Venice”) per il cinquecentesimo anniversario della nascita del Tintoretto, cui Save Venice ha concretamente contribuito attraverso il restauro di 18 opere, della tomba del maestro veneziano e diverse iniziative tra cui la pubblicazione della guida “Tintoretto in Venice. A Guide”

“Il lavoro svolto da Save Venice dimostra quanto siano profondi i legami culturali che uniscono i nostri due Paesi. Legami – ha proseguito l’Ambasciatore - che si fortificano giornalmente grazie ad iniziative di grande visibilità e risonanza, come la mostra sul Tintoretto, e all’intensa collaborazione tra istituzioni museali, ricercatori, settore pubblico e privato.” Alla serata erano presenti l’Assistente del Segretario di Stato per l’Educazione e la Cultura, Marie Royce, il Presidente dell’Associazione Frederick Ilchman – co curatore, insieme a Robert Echols, della mostra alla National Gallery of Art.


2256