Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Lo spazio e la "space economy" sempre più al centro dei rapporti tra USA e Italia.

Data:

29/11/2018


Lo spazio e la

Washington DC, 29 novembre 2018 - Lo spazio, la cooperazione in campo spaziale e la cosiddetta "space economy" rappresentano un'area sempre più importante nei rapporti tra Italia e USA, come sottolineato dal Presidente del Consiglio Conte e dal Presidente Trump durante un incontro alla Casa Bianca a fine luglio.

È quanto è emerso nel corso di una conferenza tenutasi presso la sede dell'Ambasciata d'Italia a Washington cui hanno partecipato numerose aziende americane e società italiane del cluster piemontese dello spazio. Ospite della conferenza, organizzata in collaborazione con la Regione Piemonte, il Sottosegretario allo Sviluppo Economico, Michele Geraci, a Washington per una visita istituzionale. Nel corso dei lavori, Geraci ha ricordato come l'eccellenza delle nostre imprese e la professionalità delle nostre istituzioni pubbliche abbiano consentito "all'Italia di affermarsi in un settore strategico e altamente competitivo".

Basti pensare per esempio che Mars-InSight, arrivato sul Pianeta Rosso nei giorni scorsi, è dotato di uno star tracker italiano costruito da Leonardo e che a metà settembre il Gruppo Angel e Virgin Galactic avevano firmato proprio in Ambasciata un accordo di collaborazione per i voli suborbitali.

La conferenza di oggi è la terza organizzata dall'Ambasciata su temi spaziali in poco meno di tre mesi, a testimonianza di una collaborazione sempre più proficua sia a livello industriale che istituzionale.


2189