Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L'Ambasciata

 

L'Ambasciata

 

embassy

Veduta dell’Ambasciata d’Italia a Washington D.C.

 

L’Ambasciata d’Italia a Washington DC è la più grande ambasciata bilaterale italiana nel mondo.

Il Capo missione è l’Ambasciatrice Mariangela Zappia.

In base alla Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche del 18 aprile 1961, le funzioni dell’Ambasciata sono, tra le altre, di:

  • rappresentare l’Italia negli Stati Uniti d’America;
  • proteggere gli interessi dell’Italia e dei suoi cittadini, nei limiti ammessi dal diritto internazionale;
  • negoziare con il governo degli Stati d’Uniti d’America;
  • informarsi, con ogni mezzo lecito, delle condizioni e dell’evoluzione degli avvenimenti negli Stati Uniti e riferire allo Stato italiano;
  • promuovere relazioni amichevoli e sviluppare le relazioni economiche, culturali e scientifiche tra l’Italia e gli Stati Uniti.

L’Ambasciata coordina un network composto da 9 Consolati, 5 Istituti di Cultura, 5 Uffici ICE e 2 Uffici ENIT. Lo staff dell’Ambasciata, articolato in diversi uffici è composto sia da personale del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano che di altri Ministeri ed organismi pubblici italiani.

Attraverso la sua Cancelleria consolare, l’Ambasciata d’Italia a Washington fornisce inoltre una serie di servizi consolari ai cittadini italiani e stranieri residenti nel territorio della sua circoscrizione.


53