This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

L’Ambasciatrice Zappia evidenzia la centralita’ di scienza e tecnologia nelle relazioni Italia-USA nella presentazione del Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica della Fondazione Ri.MED

Date:

10/22/2021


L’Ambasciatrice Zappia evidenzia la centralita’ di scienza e tecnologia nelle relazioni Italia-USA nella presentazione del Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica della Fondazione Ri.MED

L’Ambasciatrice d’Italia negli Stati Uniti, Mariangela Zappia, e’ intervenuta oggi (con un video-messaggio da Washington) all’evento di presentazione del Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica della Fondazione Ri.MED, svoltosi a Roma, al Senato della Repubblica, in presenza del Capo dello Stato e del Presidente del Senato.

L’Ambasciatrice Zappia ha espresso gratitudine per l’impulso della Fondazione Ri.MED e del suo Presidente Aquilanti nell’espansione della collaborazione con il Medical Center dell’Universita’ di Pittsburgh, che ha portato alla creazione del Centro con sede a Carini, vicino Palermo.

Nel valorizzare l’accordo di collaborazione in ambito scientifico e tecnologico tra Italia e USA che si rinnova dal 1988 e include anche la Fondazione Ri.MED, l’Ambasciatrice Zappia ha evidenziato come l’Italia stia promuovendo la creazione di reti internazionali focalizzate su tecnologie emergenti, di cui il Centro e’ un esempio. Ha aggiunto che “il nuovo Accordo bilaterale Italia-USA, in coerenza con il Programma Nazionale per la Ricerca, accelerera’ la creazione di Reti e Cluster interdisciplinari ed auspicabilmente di veri e propri Istituti Congiunti Italia-USA, con la partecipazione di Atenei e Centri di ricerca, partner industriali ed istituzionali dei due Paesi”. “Una solida partnership tra Italia e Stati Uniti, basata sulla piena condivisione dei comuni valori democratici e dei principi di trasparenza ed integrità della ricerca scientifica, sarà essenziale per assicurare alle future generazioni uno sviluppo inclusivo e sostenibile” ha chiosato.

All’evento sono intervenuti inoltre Sebastiano Musumeci, Presidente della Regione Siciliana, Maria Chiara Carrozza, Presidente del CNR, Paolo Aquilanti e Bruno Gridelli, rispettivamente Presidente e Vice-Presidente Fondazione Ri.MED; l’architetto, Sen. Renzo Piano e Leslie Davis, Presidente UPMC.


2583