This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

400 aziende al webinar dell'Ambasciata a Washington sulle opportunità per l'Italia a sostegno della manifattura USA

Date:

06/01/2021


400 aziende al webinar dell'Ambasciata a Washington sulle opportunità per l'Italia a sostegno della manifattura USA

L'Ambasciata d'Italia a Washington e ICE-Agenzia, in partnership con Confindustria, Federmacchine, Federunacoma e Anima, hanno ospitato oggi un webinar sulle prospettive post-COVID dell’economia, delle politiche strategiche e della manifattura USA, nell’ottica del potenziamento delle partnership con le aziende italiane della meccanica e dei macchinari. La discussione ha visto la partecipazione di rappresentanti dell'Amministrazione americana e ricercatori che hanno evidenziato come il settore sia stato in grado di adattarsi nel corso della pandemia e le potenzialita' di crescita nel futuro. L'evento virtuale e' inserito in un ciclo di conferenze per le celebrazioni del 160esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Stati Uniti. Circa 400 le aziende registratesi per partecipare ai lavori.

Il webinar e' stato aperto dall'Ambasciatore d'Italia negli Stati Uniti Armando Varricchio, da Barbara Beltrame Giacomello, Vice-Presidente per l'Internazionalizzazione di Confindustria, e da Carlo Ferro, Presidente dell'ICE.

“I prodotti della meccanica e i macchinari rappresentano il settore più rilevante dell'export italiano negli USA, con oltre 13 miliardi di dollari prima della crisi Covid. Nel primo trimestre 2021 siamo tornati a crescere del 9,7%. Questi numeri indicano come l'Italia sia un partner di grande importanza per la manifattura USA” – ha ricordato l’Ambasciatore Varricchio. – “Con la crisi Covid ci sono state ripercussioni negative, ma come per ogni crisi vi sono anche nuove potenzialità. Gli ingenti investimenti dell'Amministrazione Biden pongono l'industria italiana dei macchinari in una posizione privilegiata considerato il rapporto di fiducia tra i nostri due Paesi, ma anche per la qualità dei nostri prodotti. Italia e USA che collaborano sul terreno dell'innovazione e della tecnologia: è questo il presente e il futuro del nostro rapporto bilaterale".

La Vice Presidente di Confindustria Beltrame Giacomello ha osservato come l’evento di oggi rappresenti “una grande occasione per la meccanica italiana per approfondire, nel post pandemia, gli elementi chiave della strategia americana del reshoring, la riorganizzazione della supply chain e i macro trend industriali della presidenza Biden. Le nostre imprese potranno così valutare investimenti, identificare opportunità per il Made in Italy e individuare in che ambiti ricercare collaborazioni, commerciali, industriali o tecnologiche con l’industria americana, che si conferma un partner strategico per la nostra manifattura”.

"Guardiamo al mercato USA con molta attenzione" – ha affermato Carlo Ferro, Presidente di ICE Agenzia. - "Gli Stati Uniti rappresentano il primo Paese di destinazione del nostro export al di fuori dell'Unione Europea e li presidiamo con una rete di cinque uffici al servizio di tutte le imprese italiane, particolarmente delle PMI. La domanda di importazioni negli USA e l'export del nostro Paese sono ripartiti. La meccanica - che è il primo settore del nostro export - può giocare un ruolo importante anche in questo mercato grazie alla combinazione di alta tecnologia, smart-Industry e sostenibilità, tutti trend su cui si giocherà la competizione del futuro”.

Hanno arricchito il dibattito le presentazioni di Femi Elegbede, Economista presso SelectUSA, U.S. Department of Commerce; Seth Meyer, Capo Economista del U.S. Department of Agriculture; Christopher Guith, Senior Vice President presso U.S. Chamber Global Energy Institute; e Lori Glover, Managing Director di Global Strategic Alliances presso MIT Computer Science & Artificial Intelligence Lab.

La discussione e il Q&A in chiusura sono stati moderati dalla giornalista Maria Luisa Rossi-Hawkins, corrispondente di Mediaset negli Stati Uniti, e hanno visto la partecipazione di:

· Antonino Laspina - Direttore, Italian Trade Agency - New York
· Giuseppe Lesce - Presidente, Federmacchine
· Alessandro Malavolti - Presidente, Federunacoma
· Marco Nocivelli - Presidente, ANIMA

La serie di eventi virtuali e webinar su innovazione, tecnologia, ricerca, economia e scambi commerciali, promossa per celebrare il 160esimo anniversario delle relazioni tra Italia e Stati Uniti, continua nel corso del 2021. La lista completa di eventi e’ pubblicata sui nostri social media @ItalyInUS e sul sito www.italyus160.org


2544